14/07/2024

Christmas Party della comunità filippina

“Che cosa aspettiamo? E come aspettiamo il Signore nella Sua venuta?”
È la domanda che ci ha messo in ascolto della riflessione che ci ha dettato P. Aelred Nilo OSB, che ha concelebrato la Santa Messa della terza Domenica d’avvento l’11 Dicembre, presieduta dal nostro cappellano P. Jason Cabacaba, nella nostra chiesa “Maria Immacolata” in Centocelle.
La Santa Messa ha dato inizio al Christmas Party organizzato dalla comunità filippina S. Bernardo di cui facciamo parte anche noi suore come animatrici e realizzata negli ambienti della nostra comunità religiosa.
Come tutti i popoli in tutto il mondo cristiano, anche noi Filippini abbiamo un modo particolare di preparare il Natale che inizia dal mese con le sillabe “bre” cioè dal mese di settembre. Notando con quanto entusiasmo e gioia la comunità ha preparato il nostro “Christmas party” abbiamo sottolineato la gioia dell’attesa per la venuta del nostro salvatore, la pazienza di non arrendersi mai nella sofferenza e nella prova perché noi sappiamo che tutto questo è parte della nostra attesa. Il Signore verrà e non tarderà.
Dopo la vivace e molto partecipata celebrazione dell’Eucaristia abbiamo continuato la festa natalizia condividendo il pranzo con un gustoso e vario menu filippino al quale ha fatto seguito un nutrito programma organizzato dalla stessa comunità comprendente presentazioni, canti, giochi.
Il programma è iniziato con la scena tradizionale evangelica del “Pamaskong handog” che tratta della nascita di Gesù, della visita dei pastori e dell’omaggio dei magi accompagnati dal canto “Munting sanggol” cantato dal nostro maestro di musica, Erick Arellano.
In seguito, noi suore abbiamo presentato il Natale di Greccio per far conoscere alla comunità la tradizione del presepe iniziato da San Francesco e che adesso si è diffusa in tutto il mondo e far conoscere la spiritualità Francescana. Il programma è continuato con qualche parola dalla nostra coordinatrice Nida Baral che ha dato il benvenuto a tutti i presenti e motivato la celebrazione del Santo Natale insieme nella nostra comunità rafforzando la comunione e la fraternità! Nella festa di Natale, non manca mai la musica realizzata dal coro preparato dallo stesso maestro e divisa in due parti. La prima parte era composta da canti Mariani e la seconda da canti natalizie che noi chiamiamo “Caroling”, dedicati in particolare alle nostre suore che erano state invitate alla festa.
Come parte del programma hanno invitato anche Sr. Cristiana Basso la nostra superiora della comunità che ha dato il suo messaggio natalizio. Si è congratulata per la bella iniziativa che ha permesso ai filippini che vivono e lavorano in questa zona e che compongono la Comunità filippina “San Bernardo” di rivivere insieme il clima festoso delle feste natalizie dando così testimonianza della propria fede e delle significative tradizioni. In programma c’erano anche presentazioni di altri gruppi che compongono la comunità, come i nostri giovani che ci hanno cantato i canti natalizi in italiano, un gruppo di uomini che insieme con il nostro Padre cappellano e un altro sacerdote, hanno cantato e animato alcuni canti. Non sono mancati i giochi che hanno aggiunto l’allegria alla festa.
Tutti abbiamo festeggiato e condiviso la gioia che il Natale ci porta e che ci permette di vivere e scambiare racconti e storie di vita.
Finita le festa tutti hanno collaborato a mettere in ordine l’ambiente che avevamo messo a disposizione e alla fine ognuno è tornato alla propria casa con il sorriso sulle labbra.

Suor Annabel Alera